Gabriella Ripa di Meana

A partire dal testo di Carla Urbinati

1 Dec, 2022

Il testo di Carla Urbinati e del suo Riccardo mi ha rapita anche perché ho letto – realizzato nell’esperienza e raccontato nel dettaglio, con freschezza e immaginazione – ciò che mi è capitato di pensare, poi di dire e di pubblicare, qualche anno fa, in un librino dal titolo Bambini senza mistero. Mi riferisco, in particolare, a quel capitolo che ho titolato con uno slogan i…

Luigi A. Manfreda

L’intimo e l’estraneo. Scrittura e composizione del sè.

24 Nov, 2022

Sala Convegni di IPRS, Passeggiata di Ripetta 11 – Roma o STREAMING

Sergio Benvenuto

Commento all’articolo “Autismo: traiettorie di cura con la psicoanalisi” di Urbinati

17 Nov, 2022

Mi limito ad alcune riflessioni in reazione al report clinico di Carla Urbinati (“Autismo: traiettorie di cura con la psicoanalisi. Il caso di Riccardo, European Journal of Psychoanalysis, https://www.journal-psychoanalysis.eu/articles/autismo-traiettorie-di-cura-con-la-psicoanalisi/).

Carla Urbinati

Autismo: traiettorie di cura con la psicoanalisi. Il caso di Riccardo

2 Nov, 2022

Pubblichiamo qui il contributo clinico di Carla Urbinati sulla propria esperienza con un bambino autistico. Ci auguriamo che altri siano pronti a scriverci per commentare questa esperienza, oppure per illustrarci la loro esperienza con gli autistici, oltre che con i problemi teorici che costoro sollevano. Scrivere a: advanced.psychoanalysis@gmail.com

Riccardo Williams, Leonardo Provini, Silvia Monaco & Massimiliano Pompa

La contemporaneità dell’inconscio

1 Nov, 2022

Insieme alla Sapienza Università di Roma e alla sezione italiana dell’European Journal of Psychoanalysis abbiamo condotto una ricerca teorica e concettuale sull’inconscio e sulla sua importanza per la teoria e la pratica clinica. Infatti, nei campi del sapere della psicologia, della psicoterapia e della psicoanalisi sono individuabili diverse concettualizzazioni dell’i…

Anne Bourgain & Laurent Caillard

Necrologio Chantal Talagrand

6 Oct, 2022

Chantal Talagrand è stata una psicoanalista ed è stata membro della International Society for the History of Psychiatry and Psychoanalysis (SIHPP) fino al 2015. Ha condotto, nell’ambito dell’Istituto di Studi Avanzati in Psicoanalisi, un seminario sul rapporto tra psicoanalisi, criminologia e diritto. È stata redattrice di Cahiers Confrontation e della rivista Contretemps, n…

Arturo Casoni

Recensione a: Franco Lolli, Vivere la pulsione. Saggio sulla soddisfazione in psicoanalisi, Orthotes 2022

6 Oct, 2022

Franco Lolli, in questo suo ultimo lavoro, affronta un tema che a me appare come urgente e dirimente. La domanda alla quale tenta di dare risposte io la formulerei così: quanto la clinica psicoanalitica offre una ‘speranza’ al corpo – e quindi alla psiche – di trovare una collocazione soddisfacente nel suo vivere? quanto la pratica analitica è un esercizio di accettazione de…

Leonardo Provini; Massimiliano Pompa

Una recensione al libro “Esercizi di psicoanalisi” di Elvio Fachinelli, Feltrinelli 2022 a cura di Dario Borso con prefazione di Massimo Recalcati.

6 Oct, 2022

Nella sua prefazione al testo, Massimo Recalcati sottolinea presto un aspetto rilevante: Elvio Fachinelli è stato uno degli psicoanalisti più originali e importanti del nostro paese. Dario Borso, il curatore dell’opera, ha scelto per questa pubblicazione ventisei scritti che si riferiscono a “quattordici nuclei più compatti, integrandoli con dodici testi già pubblicati ma introvabili”. …

Elisabeth Roudinesco

Transidentità

6 Oct, 2022

Per la sua prima tavola rotonda, l’Institut Histoire et Lumières de la pensée (ihldp) ha scelto come tema la questione della transidentità (storia, clinica, etica) e il grande anfiteatro dell’ospedale Sainte-Anne (GHU Paris psychiatry and neurosciences), in collaborazione con la Società internazionale per la storia della psichiatria e della psicoanalisi (SIHPP) e la rete ESP…

Alain Vanier

Oggi, la guerra. Kiev, 26 agosto 2022

6 Oct, 2022

Freud aveva proposto ad Einstein di sostituire alla coppia diritto (Recht)/potenza (Macht) da lui proposta, quella di diritto (Recht)/violenza (Gewalt)[1].  Questi due termini, che sembrano opposti, hanno per lui un’origine comune. «L’uno si è sviluppato dall’altro».

European Journal of Psychoanalysis